trentino

Trento

Gli orientamenti strategici regionali in tema di export e internazionalizzazione

  • Le priorità delle politiche per l’internazionalizzazione delle imprese trentine: aumento di almeno il 30% del numero degli esportatori abituali e conseguente rafforzamento del peso delle esportazioni sul PIL provinciale; aumento della qualità e quantità degli investimenti esteri in Trentino in settori ad alta intensità tecnologica e in grado di apportare valore e innovazione alle filiere economiche territoriale e alle catene dell’indotto; presenza economica estera più qualificata attraverso progetti di insediamento stabile nei mercati di riferimento prioritario (agenti, jv, sedi commerciali); sostenere la formazione di capitale umano destinato a progetti di espansione e rafforzamento all’estero.
  • Nuove politiche e incentivi: riforma degli incentivi a sostegno delle imprese all’estero con l’introduzione di nuove fattispecie di aiuti e supporto al digital export. Costituzione di un Gruppo strategico per l’internazionalizzazione che sia di supporto alla “task force ripresa”; attivazione di un Osservatorio mercati esteri; nuova strategia di comunicazione e promozione digital all’estero; attivazione di bandi per il reshoring e l’attrazione di impresa.
  • Comitato strategico per l’internazionalizzazione: gruppo di indirizzo e orientamento strategico per il rilancio dell’export trentino composto dai presidenti e direttori generali delle Associazioni di categoria e dai soggetti pubblici competenti per le azioni di settore.
  • Piattaforma di servizi, Trentino Sviluppo Digital: Trentino Sviluppo SpA supporterà le aziende nel prossimo biennio attraverso uno specifico programma di lavoro di marketing intelligence e di supporto digitale tramite l’identificazione di partner operativi internazionali e una piattaforma dedicata ai B2B e alla promozione di imprese e filiere.
  • Potenziamento azioni di promozione: sviluppo di azioni coordinate di promozione e di sostegno alle imprese nei mercati che usciranno prima dalla crisi. Nuovo piano speciale per l’export agroalimentare trentino e per il biologico.
  • Temi emergenti: ricorso allo strumento dell’export assessment per ampliare il numero di esportatori abituali e per intervenire in maniera mirata con programmi di formazione e potenziamento organizzativo per le imprese ai primi passi del processo di internazionalizzazione

I servizi regionali di assistenza alle imprese

Servizi di affiancamento e consulenza

Area internazionalizzazione di Trentino Sviluppo: garantisce l’erogazione dei servizi reali per l’internazionalizzazione delle imprese trentine. Quest’ultima, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, le Associazioni di categoria, gli enti di ricerca e di trasferimento tecnologico e con gli altri stakeholder territoriali, sviluppa progetti di promozione all’estero e favorisce lo sviluppo di cluster e iniziative di sistema, in modo da creare una massa critica tale da garantire una maggiore efficacia ed offrire occasioni di networking tra imprenditori del territorio.

Sportello imprese di Trentino Sviluppo SpA: è lo strumento di ascolto e di accoglienza offerto agli imprenditori e aspiranti tali per favorirne la crescita e la capacità di fare innovazione e internazionalizzazione.

Area Internazionalizzazione

Questo il sito dedicato da Trentino Sviluppo SpA per la crescita e il supporto alle aziende del Trentino e il supporto alle aziende che intendono insediarsi. Provincia autonoma di Trento, tramite la struttura dedicata all’internazionalizzazione, cura la programmazione ed il coordinamento delle politiche e dei servizi di supporto promozionale, organizza missioni di promozione del sistema economico all’estero (e on-line) e cura le relazioni internazionali del sistema provinciale in campo istituzionale, economico e della ricerca e innovazione.

Servizi di supporto finanziario

APIAE: facilita l’accesso agli aiuti provinciali per l’internazionalizzazione delle imprese in Trentino attraverso l’erogazione dei contributi di settore.

Trentino Sviluppo SpA: Avviso pubblico per Manager aziendali -  Interventi a sostegno dell’assunzione di manager aziendali specializzati in ambito innovazione, digitalizzazione, promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione per il contenimento dell’emergenza sanitaria COVID-19 e per rilanciare il sistema economico del “Trentino”.

Strumenti

Legge provinciale n. 6/1999 e s.m. legge unica sull’economia offre una articolata gamma di incentivi all’internazionalizzazione:

Art. 7 – Aiuti per l'internazionalizzazione delle imprese: aiuti per favorire l'internazionalizzazione delle imprese verso paesi non appartenenti all'Unione europea attraverso aiuti, anche sotto forma di buoni, a: PMI, cooperative e consorzi costituiti da PMI.

Art. 7.1 – Rete dei referenti delle imprese trentine all’estero (NEW!): promuove l'individuazione di soggetti referenti localizzati al di fuori del territorio nazionale con la funzione di promuovere il sistema economico trentino all'estero.

Art. 19bis – Misure per accrescere la qualificazione delle imprese (NEW!): aiuti per accrescere la qualificazione delle imprese del territorio, anche operanti nel settore agricolo, e sostenere l'inserimento di figure altamente qualificate, anche nel campo della ricerca; promuovere forme di consulenza e affiancamento di soggetti qualificati in processi di sviluppo aziendale; concedere quanto sopra previsto anche sotto forma di buoni.

Art. 24sexies – Aiuti alle imprese per servizi a favore dell'internazionalizzazione volti accrescere la proiezione internazionale dell'economia provinciale, rafforzare gli investimenti e la penetrazione commerciale all'estero delle PMI e incrementare il numero delle imprese che esportano stabilmente; sostenere la formazione di capitale umano destinato a progetti di espansione e rafforzamento all’estero; prevedere agevolazioni per costi di servizi di consulenza specialistica acquisiti all'esterno dell'azienda destinati a rafforzare l'economia provinciale. L'agevolazione può essere concessa tramite bandi nella misura massima del 50 per cento (anche buoni); agevolare le spese per ottenere le certificazioni e le omologazioni richieste nei Paesi dove l'impresa esporta i prodotti.

Art. 24 novies – Aiuti per le reti d'impresa volti a sostenere le aggregazioni tra imprese, anche transregionali e transnazionali, attraverso la concessione di agevolazioni per promuovere la stipulazione di contratti di rete.

Art. 24 quater decies – Distretti: riconoscere e promuovere l'aggregazione, secondo affinità tematico-settoriali e territoriali, di imprese in distretti. Obiettivo: sviluppare una progettualità strategica, rafforzare la competitività, l'innovazione, l'internazionalizzazione e la crescita del tessuto economico, condividere risorse e conoscenze.

Art. 34 ter – Istituzione del fondo per le agevolazioni a sostegno dell'economia: incentivi rivolti al consolidamento e alla crescita del sistema economico, all'innovazione, alla nuova imprenditorialità, all'internazionalizzazione delle imprese, al risparmio energetico e all'utilizzazione delle fonti alternative di energia. Agevolazioni concesse ai sensi della legislazione provinciale di settore.

LP 3/2020: per sostenere competitività, innovazione e internazionalizzazione del sistema economico trentino, sostenere gli OE, anche in forma di compensazione fiscale (art. 17 l.p. n.14/2014 e delib. n. 804/2020) e fronteggiare la crisi dovuta al COVID-19.

Art. 4 – Contributi straordinari per il contrasto della diffusione del COVID-19 e per la promozione della competitività del sistema trentino: sostenere i costi derivanti dalla riorganizzazione aziendale volta a garantire il contenimento della diffusione del virus, e da progetti di digitalizzazione.

Es.: nuove piattaforme digitali per commercio online, fornitura servizi in remoto, riconversione digitale, R&S, riconversione produttiva e avvio di nuova imprenditorialità.

Strutture dedicate

UMSe internazionalizzazione e relazioni economiche della Provincia autonoma di Trento

Persegue l’obiettivo di promuovere e coordinare i rapporti della Provincia con istituzioni e organismi nazionali e internazionali - governativi e non - per lo sviluppo di politiche e azioni a sostegno del sistema economico territoriale. È responsabile del coordinamento delle attività di internazionalizzazione e delle relazioni internazionali della Provincia.

APIAE – Agenzia Provinciale per l’Incentivazione delle Attività Economiche

Agenzia della Provincia autonoma di Trento nasce con l’obiettivo di rendere più efficace l’attività di concessione ed erogazione di aiuti, contributi e agevolazioni finanziarie anche nel campo dell’internazionalizzazione. Queste agevolazioni sono rivolte agli imprenditori e ai soggetti operanti in tutti i settori economici ad eccezione di quello agricolo.

Trentino Sviluppo SpA

Agenzia per lo sviluppo del Trentino sostiene l’innovazione, la crescita dell’imprenditorialità e la collaborazione tra imprese. Le sue principali attività di settore si incentrano sull’erogazione di servizi reali (formativi, informativi e di accompagnamento) per l’internazionalizzazione delle imprese territoriali, sostegno e sviluppo di filiere e di cluster tecnologici strategicie azioni di attrazione di investimenti esterni.

Camera di Commercio Industria e artigianato e agricoltura di Trento

Fa parte della rete nazionale, europea e internazionale del sistema camerale, in particolare attraverso Unioncamere, Eurochambres (Associazione delle Camere di commercio e industria europee) e Assocamerestero (Associazione delle Camere di Commercio italiane all'estero). Aderisce inoltre ad Unioncamere Europa, con sede a Bruxelles ed è associata direttamente con 30 delle circa 80 Camere di commercio con sede all'estero. Presso l’ente camerale è attivo il Servizio commercio estero che eroga le certificazioni di settore.

Programmi e iniziative in corso

Avviso pubblico Manager aziendali (Trentino Sviluppo SpA): interventi a sostegno dell’assunzione di manager aziendali specializzati in ambito innovazione, digitalizzazione e promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione per il contenimento dell’emergenza sanitaria COVID-19 e per rilanciare il sistema economico del “Trentino”. I beneficiari sono le PMI con sede legale o operativa in Trentino.

L’impresa può presentare domanda di contributo per l’assunzione di un solo Manager. Il contributo massimo è pari al 50% della spesa ammissibile sostenuta nell’anno di riferimento e per non più di due anni consecutivi. Le domande per ottenere la concessione degli aiuti previsti dal presente Avviso devono essere presentate all’ente istruttore Trentino Sviluppo S.p.a. a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso sulla piattaforma online e fino alle ore 12.00 (dodici) del giorno 30 (trenta) novembre 2021 (duemilaventuno).

Contatti utili: info@trentinosviluppo.it

Per saperne di più

Agevolazione di investimenti fissi, sia mobiliari che immobiliari, le iniziative di rilocalizzazione, interventi per la promozione di misure di protezione ambientale, ricerca, aiuti all'export, nuova imprenditorialità femminile e giovanile, il passaggio generazionale ed i prestiti partecipativi. I beneficiari sono le PMI e grandi imprese con sede legale o operativa in Trentino, e le agevolazioni prevedono la partecipazione a fiere; servizi a sostegno della internazionalizzazione (missioni estere, fiere internazionali coordinate da enti istituz.); progetti imprenditoriali di internazionalizzazione; realizzazione di alcune strutture espositive accesso al credito e all’assicurazione crediti. 

Per la partecipazione, si invita a presentare le domande a APIAE Agenzia provinciale per l’incentivazione delle attività economiche.

Contatti utili: 

  • 0461.499400 
  • apiae@provincia.tn.it
  • apiae@pec.provincia.tn.it

Per saperne di più

Si tratta dello sportello per impostare strategie e azioni per l’export. I beneficiari sono le imprese con sede legale o che operano in Trentino che operano o desiderano operare su mercati esteri.

Si prevede la presenza di esperti di SIMEST e di ICE e Trentino Sviluppo e si accede ad incontri on-line, previa prenotazione, a cadenza settimanale.

Contatti utili: 

  • info@trentinosviluppo.it
  • gregorio.tomasi@trentinosviluppo.it

Per saperne di più

Contatti

Dott. Raffaele Farella – Dirigente responsabile delle attività di internazionalizzazione e delle relazioni economiche della Provincia autonoma di Trento

Casa Moggioli via Grazioli, 25 - 38122 Trento; Via della Scrofa, 64 00186 - Roma
internazionalizzazione@provincia.tn.it
0461495453

I servizi regionali