umbria

Umbria

Gli orientamenti strategici regionali in tema di export e internazionalizzazione

Gli orientamenti strategici in tema di export e internazionalizzazione della Regione Umbria hanno sempre avuto come finalità principale quello di innalzare il grado di internazionalizzazione delle imprese umbre. Il sistema produttivo umbro continua a essere caratterizzato da un elevato grado di polverizzazione delle imprese che operano nei settori più esposti alla concorrenza internazionale. Nonostante queste criticità, l’export caratterizza profondamente l’economia regionale.

La Regione Umbria ha attivato azioni a supporto del percorso d’internazionalizzazione delle imprese umbre che sono state portate avanti con una condivisione con Associazioni di categoria, territorio e imprese, anche al fine di creare di un ambiente favorevole ad accompagnare la crescita delle imprese regionali nei mercati internazionali.

Gli obiettivi delle strategie regionali sono finalizzate a:

  • accompagnare la presenza delle imprese nei mercati internazionali e favorire le interconnessioni del sistema produttivo regionale con l’estero
  • aumentare il numero delle imprese esportatrici e il loro fatturato export
  • sostenere le imprese impegnate a fronteggiare la grave crisi economica in atto con interventi promozionali mirati all’ottenimento di un immediato ritorno commerciali.

I servizi regionali di assistenza alle imprese

Servizi di affiancamento e consulenza
  • Bandi Fiere
  • Bandi Voucher
  • Azioni/ attività finalizzate al supporto del Cluster regionali (Nautica e Aerospazio).
Servizi di supporto finanziario

Per la Regione Umbria il servizio di supporto finanziario vede protagonista la Società Gepafin Spa.

Gepafin è la società finanziaria con capitale misto pubblico – privato, costituita nel 1987. Il capitale ad oggi è detenuto dalla Regione Umbria (direttamente o attraverso Sviluppumbria Spa) per il 56% e, per il restante 44%, da banche che operano nel territorio regionale.

I servizi finanziari che Gepafin Spa mette a disposizione sono raggruppabili in più tipologie:

  • rilascio di garanzie rischio insolvenza su affidamenti bancari
  • interventi nel capitale di rischio
  • strumenti finanziari Covid: Fondo prestiti Re start, Fondo per il rafforzamento della struttura patrimoniale delle PMI.

Beneficiari degli interventi sono le piccole e medie imprese, così come definite dal Decreto MAP del 18 aprile 2005 pubblicato su G.U. n. 238 del 12 ottobre 2005, con sede legale e/o operativa nella Regione Umbria, appartenenti a pressoché tutti i settori di attività economica.

Strutture dedicate
  • Regione Umbria: Servizio Relazioni Internazionali, finanza d’impresa e internazionalizzazione del sistema produttivo
  • Sviluppumbria Spa – Organismo Intermedio della Regione Umbria – POR FESR 2014/2020 
  • Gepafin Spa – Soggetto Gestore per gli Strumenti finanziari – POR FESR 2014/2020

Programmi e iniziative in corso

L'Avviso Voucher di Sviluppumbria, approvato con la DD n. 5756/2020 e pubblicato nel BURU n. 3 del 07/07/2020, con una previsione allocativa finanziaria POR - FESR 2014/2020 di €1.500.000,00, fino al 31.12.2021. 

I beneficiari, sono le Micro Piccole Medie Imprese della Provincia di Perugia di tutti i settori economici.

Incentivare:

  • utilizzo delle tecnologie abilitanti 4.0
  • implementazione di sistemi e-commerce
  • presenza su marketplace internazionali
  • connettività Banda Ultra larga digital marketing
  • sistemi per lo smartworking e il telelavoro

Si accede esclusivamente in modalità telematica tramite piattaforma Web Telemaco - Servizi e-gov - Contributi alle imprese.

Contatti utili: Dott. Mauro Marini, 0755681231

Per saperne di più

L’Avviso pubblico per la presentazione di progetti di internazionalizzazione mediante la partecipazione a fiere internazionali che si svolgono dal 01/10/2020 al 31/12/2021, approvato con la determinazione dirigenziale n. 8582/2020 e pubblicato nel BURU 51 del 13/10/2020 con una previsione allocativa finanziaria POR FESR 2014/2020 di €2.200.000,00, fino al 31.12.2021.

I beneficiari sono le Micro Piccole Medie Imprese avente sede operativa nel territorio regionale e il fine è di Sostenere i Progetti di internazionalizzazione presentati da MPMI umbre mediante la partecipazione a 1 o più fiere internazionali in modalità tradizionale (in presenza) e/o digitale, individuate liberamente dal proponente tra quelle svolte in Italia e all’estero nel periodo intercorrente tra il 01 ottobre 2020 e il 31 dicembre 2021.

Si accede esclusivamente in modalità telematica tramite piattaforma Web Telemaco - Servizi e-gov - Contributi alle imprese.

Contatti utili: Dott. Mauro Marini, 0755681231

Per saperne di più

 

Contatti

Regione Umbria, Servizio Relazioni internazionali, finanza d’impresa e internazionalizzazione del sistema produttivo, Dirigente: Dott. Franco Billi

Via Mario Angeloni, 61 06124 Perugia
fbilli@regione.umbria.it
0755045406

Sviluppumbria Spa, Dott. Mauro Marini 

Via Don Bosco 11 06121 Perugia
m.marini@sviluppumbria.it
0755681231

I servizi regionali