molise

Molise

Gli orientamenti strategici regionali in tema di export e internazionalizzazione

Per i servizi di internazionalizzazione la Regione Molise ha in corso un’attività di collaborazione con ICE-Agenzia. È stato sottoscritto un Accordo quadro per la realizzazione di attività di affiancamento e formazione, promozione e attrazione degli investimenti esteri. Sono in corso di definizione le modalità operative degli interventi, da precisare in apposite convenzioni. Tale definizione ha subito un rallentamento dovuto alla pandemia da coronavirus e alle nuove conseguenziali indicazioni fornite dal Patto per l’Export.

Alla luce del Patto, le attività di formazione, di accompagnamento e di promozione dell’Accordo vengono implementate attraverso l’utilizzo di strumenti on-line e di piattaforme internazionali digitali per la comunicazione e di e-commerce, secondo la formula “più contratti, più prodotti, più Paesi”, e mediante la modernizzazione del sistema fieristico “virtuale” e la creazione di eventi digitali per la promozione delle eccellenze regionali.

È previsto inoltre l’allargamento del partenariato alla Camera di Commercio del Molise. Tali scelte politiche completano gli strumenti finanziari messi in campo, nel corso dell’ultima programmazione, che hanno sostenuto progetti finalizzati allo sviluppo delle capacità d’internazionalizzazione delle PMI riconducibili a specifiche esigenze di settori, reti d’imprese, filiere produttive e distretti. L’obiettivo è stato quello di favorire un migliore posizionamento strategico del “Made in Molise” sul piano internazionale, in termini di penetrazione dei mercati e di cooperazione negli investimenti.

I servizi regionali di assistenza alle imprese

Servizi di affiancamento e consulenza

Nell’ambito della collaborazione tra Regione Molise e ICE, l’Agenzia ha offerto, ad un numero selezionato di imprese locali, servizi tecnico-formativi attraverso webinar dedicati agli aspetti fondamentali da considerare per avviare con successo un’attività sui mercati esteri. Le tematiche trattate sono state: analisi dei mercati, marketing strategico internazionale, web marketing, come prepararsi al meglio per partecipare a fiere ed eventi  internazionali, gestire il budget e misurare i risultati, piano di marketing internazionale.

Le stesse aziende sono attualmente coinvolte in un servizio di consulenza, una fase di affiancamento personalizzato, con cui hanno la possibilità di mettere in pratica quanto appreso durante la fase di formazione. L’assistenza personalizzata avviata, agli inizi di febbraio 2021, ha una durata complessiva di 21 ore ed è realizzata da un esperto di internazionalizzazione di comprovata esperienza, registrato nella banca dati docenti dell’ICE-Agenzia. Questa fase di consulenza personalizzata ha due principali obiettivi:

  1. Raccolta di informazioni ed effettuazione di un check-up sui punti di forza e di debolezza sulla struttura e l'organizzazione aziendale
  2. Verifica dell’attitudine dell’azienda all’internazionalizzazione e impostazione delle premesse che possano consentire all’impresa l’avvio o il rafforzamento di un’attività sui mercati esteri.

Si tratta di servizi erogati nell’ambito di progettualità su scala nazionale.

Servizi di supporto finanziario

La Regione Molise svolge il ruolo di Antenna territoriale delle attività, trasferendo al sistema regionale le diverse opportunità e le singole Circolari rese note dall'ICE nell’ambito del Piano Export Sud II. Si tratta di un Piano pluriennale “export” i cui obiettivi sono di natura commerciale e puntano all'aumento delle esportazioni e al consolidamento del rapporto delle imprese con l'estero mediante la trasformazione delle aziende potenzialmente esportatrici in esportatori abituali e l'incremento della quota export ascrivibile alle regioni in transizione sul totale nazionale. Il PES II offre opportunità per entrare in contatto diretto con buyer, importatori e distributori durante gli eventi che si svolgono sia in Italia e che all'estero. Le imprese che partecipano ai moduli formativi possono usufruire, a titolo gratuito, di check-up aziendali e servizi legati alle loto attività di incubazione all'estero.

Attraverso le azioni di formazione e di supporto promozionale, i destinatari del piano possono migliorare il processo di internazionalizzazione ed incrementare il fatturato export. Agevolazioni de minimis sono previste per la partecipazione a fiere internazionali e per i moduli di formazione con affiancamento e coaching individuale. Tre le iniziative afferenti e PES II, la cui realizzazione risulta posticipata e aggiornata a causa del Covid-19, si evidenziano le Fiere Internazionali, le Missioni di operatori esteri, le Azioni sui media e reti commerciali, gli Eventi di partenariato internazionali e progetti di e-commerce.

Strutture dedicate

Nell’ottica di accompagnare il maggior numero di imprese molisane sui mercati esteri, cercando di dare risposta alle domande che le aziende, spesso di ridotte dimensioni e dalle limitate capacità finanziarie, si pongono, la Regione Molise si è dotata di uno strumento per avvicinare le aziende del territorio alle tematiche dell’internazionalizzazione.

In base ad un accordo con l’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, è operativo ogni mercoledì, presso la sede della Regione Molise in via Genova n. 11 a Campobasso (al momento con connessioni on-line), l’Export Flying Desk, uno sportello informativo gestito da un funzionario ICE con lo scopo di promuovere la conoscenza dei servizi e delle attività a supporto delle aziende che intendono avviare o consolidare un processo di internazionalizzazione.

Gli interessati possono richiedere un appuntamento compilando un form on line a questo indirizzo

Programmi e iniziative in corso

Il tema del progetto SIE è l'internazionalizzazione delle PMI, parte essenziale di una crescita economica sostenibile in tutta Europa. L'obiettivo generale è quello di permettere ai sette partner internazionali (tra cui la Regione) e alle parti interessate di migliorare le rispettive politiche locali al fine di sostenere lo sviluppo delle PMI, aumentando così la crescita economica regionale a lungo termine.

Le attività di analisi svolte mediante il progetto hanno dato risultati circa la valutazione degli ostacoli all'internazionalizzazione delle PMI nelle regioni partner e la comparazione delle tendenze e dei problemi comuni. È stata predisposta una Guida alle buone prassi con studi di casi provenienti da varie regioni europee. È stato redatto, inoltre, un piano di azione regionale contenente indicazioni per migliorare le politiche di internazionalizzazione per le PMI e facilitarne la crescita economica.

Attualmente sono in programmazione attività aggiuntive coerenti con il percorso e gli obiettivi di progetto. Si assicurano aggiornamenti in merito.

Contatti

Ufficio Internazionalizzazione delle imprese, Patrizia Niro

p.niro@regione.molise.it
08744291

I servizi regionali