finanziamenti agevolati per studi di fattibilità

Finanziamenti agevolati per studi di fattibilità all’estero

Approfondisci

In breve

Grazie ai finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione erogati da SIMEST, puoi finanziare le spese per uno studio di fattibilità e valutare pro e contro di un investimento commerciale o produttivo all’estero. 

Inoltre, per i tuoi investimenti esteri, l’Agenzia ICE mette a disposizione delle aziende italiane un servizio di consulenza avanzata, con supporto personalizzato.

A chi è rivolto

Il finanziamento è dedicato a tutte le società che abbiano depositato presso il Registro imprese almeno due bilanci relativi a due esercizi completi.

Come accedere

Puoi inoltrare la richiesta di finanziamento direttamente online sul Portale commerciale SACE SIMEST.

Descrizione

Richiedi il finanziamento per coprire fino al 100% dell’importo delle spese preventivate e fino al 15% del fatturato medio dell’ultimo biennio.

  • Per il personale interno sono ammesse spese per viaggi, soggiorni, indennità di trasferta e retribuzioni (quest’ultime nella misura del 15% del totale delle spese ammesse e rendicontate).
  • Per il personale esterno sono ammesse le spese per compensi, viaggi e soggiorni.
  • Puoi finanziare fino a 200.000 € per studi collegati a investimenti commerciali e 350.000 € per studi collegati a investimenti produttivi.

La durata del finanziamento è di 4 anni, con 12 mesi di preammortamento. Inoltre, fino al 30 giugno 2021, puoi richiedere l’esenzione dalle garanzie a copertura dei finanziamenti e, fino a fine 2021, puoi ottenere una quota del finanziamento a fondo perduto.

Il finanziamento opera in tutti i Paesi esteri. Ogni singola domanda deve riguardare uno studio di fattibilità da realizzare in un solo Paese. Fermo restando tale limite, l'impresa può presentare più domande di finanziamento contemporaneamente.

A cura di

Servizio Prodotto a cura di SIMEST - gruppo cdp
MAECI

Ti potrebbero interessare anche i seguenti servizi